Patronato

ENPAM Cumulo dei periodi assicurativi

15 Novembre 2019 -

ENPAM Cumulo dei periodi assicurativi

(LEGGE 11 DICEMBRE 2016, N. 232)

Medici e dentisti possono cumulare, a titolo gratuito, periodi contributivi esistenti presso diversi Enti previdenziali per ottenere un’unica pensione. In questo modo, sommando i vari periodi, si accede al pensionamento senza perdere nulla di quanto versato, valorizzando ogni “spezzone contributivo”. L’importo della pensione è determinato “pro-quota”, ovvero tante quote quante sono le gestioni interessate. Ciascun Ente erogherà la parte di pensione spettante secondo le proprie regole di calcolo, in rapporto alla contribuzione maturata dagli interessati. l’importo pensionistico complessivo è sempre liquidato daIl’Inps, anche nei casi in cui l’Istituto pubblico non debba corrispondere alcuna quota di pensione a suo carico. L’Inps infatti, attraverso una piattaforma informatica dedicata, è il collettore previdenziale delle varie gestioni interessate al cumulo.

Requisiti Per richiedere il trattamento previdenziale in cumulo non si deve essere già pensionati in uno degli Enti interessati. E’ necessaria un’anzianità contributiva complessiva di almeno 20 anni (possono essere utilizzati anche gli anni di contribuzione alla “Quota A” dell’Enpam). I periodi cumulati tra le diverse gestioni, se “coincidenti”, valgono una sola volta.

E’ possibile percepire la pensione di vecchiaia in regime di cumulo quando si raggiunge il requisito anagrafico previsto da ogni singola gestione (cosiddetta “pensione a formazione progressiva”).

  • Ad esempio, il professionista che accede al “cumulo di vecchiaia”, avendo maturato periodi contributivi presso l’Inps e presso l’Enpam, percepirà la quota parte di pensione Inps al compimento dei 67 anni e successivamente, al compimento dei 68 anni di età, la quota di competenza dell’Enpam.

Particolarità: i medici e gli odontoiatri iscritti all’Enpam in qualità di convenzionati e/o accreditati con il Servizio Sanitario Nazionale dovranno anche produrre la cessazione del rapporto di lavoro.

Possono chiedere la pensione anticipata con il cumulo solo gli iscritti che complessivamente (valga l’esempio Inps+Enpam) hanno maturato un’anzianità contributiva di 42 anni e 10 mesi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi per le donne.

Particolarità: per la quota pensionistica Enpam è, inoltre, necessario aver conseguito il diploma di laurea da almeno 30 anni, ferma restando la cessazione del rapporto professionale per gli iscritti convenzionati e/o accreditati con il Servizio Sanitario Nazionale.

Decorrenza

  • La pensione di vecchiaia può avere decorrenza dal raggiungimento dei previsti requisiti o dal mese successivo alla presentazione della domanda.
  • La pensione anticipata, invece, decorre dal mese successivo alla presentazione della domanda. I trattamenti pensionistici in regime di cumulo non possono, comunque, avere una decorrenza anteriore al 1° febbraio 2017.

Altre tipologie di pensione in regime di cumulo :

  • La pensione di inabilità. L’iscritto alle gestioni Enpam, per ottenere la pensione d’inabilità, deve essere stato riconosciuto inabile in modo assoluto e permanente all’esercizio della professione dalla Commissione medica dell’Ordine provinciale al quale appartiene. La pensione decorre dal mese successivo a quello di presentazione della domanda di inabilità o dal mese seguente alla cessazione dell’attività professionale, se la cessazione è posteriore alla presentazione della domanda di pensione.
  • La pensione indiretta ai superstiti. Si consegue in base ai requisiti richiesti dall’Ente previdenziale presso il quale il medico/dentista era iscritto al momento del decesso. Per il perfezionamento dei requisiti di accesso alla pensione rileva la sommatoria dei periodi assicurativi e contributivi risultanti presso le singole gestioni. La decorrenza è dal mese successivo a quello del decesso dell’iscritto. La titolarità di una pensione diretta da parte del familiare superstite non è causa ostativa al riconoscimento della pensione indiretta in regime di cumulo.

Scegli e resta informato sulle notizie di cui hai bisogno

Area di interesse